DI BIANCO VESTITA

Prima dei lavori di ristrutturazione la casa si presentava semplice e onesta come il quartiere operaio che la ospita. La sorpresa è giunta quando, demolito il solaio della soffitta, si è palesata l’intera e reale volumetria, complessa e maestosa, che fino ad allora era stata celata. Il progetto a quel punto era fatto: è bastato evidenziare nel living il doppio volume e ricavare due piani nel resto della dimora,

unendo e riorganizzando quello che prima era banalmente “piano e soffitta”. Come in una “casa matrioska”, una scala ricavata nell’interstizio tra la vecchia e la nuova muratura regala scorci quasi urbani sul soggiorno. I proprietari ci ringraziano ancora.

Team Eutropia 
Committente Privato
Luogo Livorno 2010
Categoria  Residenziale
Dimensione  100 MQ
Foto  Job Dv

La scala regala scorci improvvisi sul doppio volume riscoperto

BIANCO E LUCE NEL CUORE DI LIVORNO