LIBECCIATA

Incastonato nella collina di Montenero, questo progetto per la costruzione di una residenza bifamiliare viene concepito come se fosse stato trascinato dal vento del mare, fino al punto di restare magicamente in bilico sul pendio. La geometria dei prospetti, rigorosa e iconica, viene scomposta dal vento quanto basta per separare i due corpi di fabbrica sul basamento e poter traguardare il mare di Livorno

Come in un paesaggio marino dopo una libecciata, ciò che resta viene immortalato nell’equilibrio immobile dell’architettura.

Team Eutropia 
Committente Privato
Luogo Firenze 2016-2018
Categoria Residenziale
Dimensione 500 mq

Due volumi, puliti e leggeri, portati dal vento su un solido muro di pietra

CIELO, MARE, ORIZZONTE E PIETRA