SWEET HOME

Una piccola ristrutturazione di un immobile su due piani, all’interno d’un edificio dei primissimi anni del novecento, vincolato dalla Soprintendenza. Il piano inferiore è stato progettato per un abitare dinamico e contemporaneo, un open space liberato tutti gli ambienti di servizio (cabina armadi, lavanderia, ripostiglio) che sono stati riposizionati al piano superiore. Il collegamento tra i due livelli avviene tramite due eleganti scale,

sospese (e integrate) su mobili contenitori disegnati e ragionati fino al più piccolo dettaglio. Un progetto totalmente cucito addosso alle esigenze dei committenti che cerca di ottimizzare al massimo gli spazi disponibili, con l’obiettivo di creare un ambiente caldo e conviviale, giovane e dinamico, studiato nei dettagli e ricco di rimandi al contesto storico e architettonico in cui si colloca.

Team Eutropia 
Committente Privato
Luogo Firenze 2017
Categoria  Residenziale
Dimensione  75 MQ

Un progetto studiato nei minimi dettagli e ricco di rimandi al contesto storico e architettonico

LEGNO, DETTAGLI, SPAZI APERTI E CALDI